lunedì 3 dicembre 2012

Le domande fondamentali sulla vita, il marketing e tutto quanto #1

Sto aprendo una nuova rubrica? Sto aprendo una nuova rubrica. Tutto cio` perche` sono nella famosa aula dai computerdimmerda e quindi, mentre aspetto il mio turno per farmi tirare porchi dietro dal prof, non potendo "lavorare" mi sono detta: perche` non aprire un`altra rubrica che aggiornero` a essere ottimisti, una volta all`anno?.
E quindi.
No, perche` quando io vado al supermercato non e` che compro quello che mi serve e me ne vado. Per me il supermercato e` un malefico parco dei divertimenti. Quante volte mi sono pentita di non avere la macchinetta dietro per poter immortalare per sempre prodotti e confezioni! (ma niente paura, la Bea e` diventata smartphonemunita quindi non succedera` piu`) (a proposito, prima o poi faro` un post che non c`entra niente col blog, perche` voglio condividere con i poveri italiani-in-Jap l` esperienza mistica di aver comprato in Giappone uno smartphone senza stipulare nessun tipo di contratto con le compagnie ladre che ci sono qui. Prima pero` devo risolvere l`ultimo problema, cosi` poi spiego anche la soluzione a quello).
Allora, le domande fondamentali sulla vita, il marketing e tutto quanto (si`, si`, la citazione) di oggi sono:

1) Perche` le ditte che producono i pomodori in scatola continuano imperterriti a vendere i pomodori pelati INTERI? Cioe`, quando usate i pomodori in scatola, li usate interi?? No, immagino che li spiaccichiate per bene prima di usarli. E allora, che senso ha!? L`unica spiegazione che riesco a darmi e` il voler prendermi per il culo quando non faccio attenzione e compro i pelati interi per sbaglio. Provo un odio profondo per il picciolo, sappiatelo.

2) C`e` ancora qualche donna sulla faccia della terra che usa gli assorbenti SENZA ali? Ovviamente parlo del mondo industrializzato. La donna, quando va al supermercato, o da Acqua&Sapone insomma  ci siamo capiti, si trova di solito davanti molte marche tra cui scegliere. Ne sceglie una. Di quella marca sceglie il tipo che preferisce (parlo ancora di caratteristiche quali lunghezza e assorbenza). Ebbene, di ogni maledettissimo tipo specifico di assorbente c`e` la versione con le a li e senza ali. Allo stesso identico prezzo, di solito. Orbene, perche` mai una donna sana di mente dovrebbe scegliere quelli SENZA?? Ditte di assorbenti, spiegatemelo! Mo` che torno a Pescara potrei andare a rompere le palle alla Fater (che e` la ditta principale dei Lines, sappiate anche questo).

Ovviamente la rubrica e` per sapere anche le vostre opinioni in merito. Non che cambi poi idea, ma dice che e` brutto non far esprimere gli altri...

8 commenti:

Giulia ha detto...

Prima di tutto volevo dire che mi piace la scrittina "dimostra di non essere un robot". Poi ti do pienamente ragione per quanto riguarda gli assorbenti senza ali e i pomodori pelati. Qua non c`e` la concezione di pomodoro; lo usano solo per la bellezza esteriore! mammamia che dio li salvi! Giulia

Bear ha detto...

Ma guarda che non mi riferivo solo al Giappone! I pomodori pelati interi li vendono anche in Italia...e sono pronta a scommettere che qualcuno li compra, altrimenti non li venderebbero, credo.
La scrittina è opera di Google, io non c'entro niente XD

tokyohell ha detto...

Bentornata Bear!!! :D
Che bello rileggerti! Mi piace molto l'idea di questa nuova rubrica, anche perché il titolo mi pare una citazione di Douglas Adams (che io adoro!)... o mi sbaglio?

Vorrei procedere al contrario - come il mio cervello, povero - e cominciare dal punto 2: in effetti è una cosa che ha sempre lasciata perplessa anche me. Cioè, io ho sempre comprato o assorbenti con le ali o proteggi slip: c'è qualcuna che ancora si compra gli assorbenti senza ali? Mi paiono quasi arcaici. ^_^"

Riguardo al punto 1, vorrei tanto saperlo anch'io! Sono anni che mi domando il motivo dei pelati in scatola... cioè, che senso hanno? O compro il sugo o compro i pezzettoni, no?
Adesso mi siedo e continuo a refreshare i commenti finché non arriva qualcuno con la risposta a questo quesito. XD

Un bacione!

Bear ha detto...

Hai vinto un paio di cerottoni per scaldare i piedi e un buffetto sulla testa per la citazione :)
Noto con piacere che non sono la sola a porsi domande esistenziali...rispondete copiosi!!

SirDiC ha detto...

Anch'io mi sono sempre chiesto questa storia delle ali. :P
Per i pomodori, suvvia, i pelati schiacciati con la forchetta sono diversi al palato da quelli a pezzi, poi è bello schiacciarli, come le bollicine dei bubblewrap!

Bear ha detto...

SirDic, non mi convinci per niente...mhmm...

tokyohell ha detto...

Buon Natale, Bear! :D
Baci baci!

Anonimo ha detto...

Penso conoscere risposta plausibile sui pomodori, da esperienza che ho avuto con un amico anni fa.

Lui comprava sempre i pomodori interi e li schiacciava. Ho chiesto il perche' lo facesse e lui mi diceva che con quelli era piu' sicuro che fossero pomodori veri, mentre se li comprava gia' "passati" diceva ci poteva essere di tutto (piu' che ad additivi chimici penso si riferisse a cose tipo pezzi di gambo, parti un po' deteriorate del pomodoro...)

Ciao
ed